Renzi_brand_italia-cambia-verso-corallo-miniQuanti amici, persone normali con lavoro, famiglia, guai, principi, avrò sentito negli ultimi giorni impegnate per il Pd. Un sacco – giuro. Susanna Pasticci, poco fa. Correva al circolo a votare, mi raccontava del Comitato per Matteo Renzi che ha messo su insieme ad amici e persone come lei – non militanti. Mi diceva anche di come il loro successo venga boicottato da quelli che il partito è cosa loro, ma sticazzi: le primarie sono l’8 dicembre e fino all’8 dicembre se la giocheranno, Susanna e gli amici del comitato.

Gli apparati sono l’ostacolo, per il Pd come per l’Italia. Non bisogna temerli, bisogna temere il rimorso di non aver fatto nulla per impedire di farci travolgere dalla loro sconfitta.

W le Susanna Pasticci che non si lasciano fermare solo perché l’assenza di democrazia nel nostro paese è sistema.

@kuliscioff

Ps.

Matteo Renzi è in vantaggio su Gianni Cuperlo. Ma non abbiamo i numeri ufficiali, il Pd non li dà.

Pin It on Pinterest

Share This