imagesI suoi tempi non sono i nostri tempi, e nemmeno quelli delle istituzioni, dei partiti, dei salotti tv. Sono però i tempi del mondo nel quale noi, le istituzioni, i partiti e i salotti tv viviamo. Comunicare significa capire i bisogni, interpretarli, dare loro una risposta e convincere. Per convincere, gli argomenti sono necessari ma non sufficienti. Bisogna incarnarli quegli argomenti. Comunicarli da tutti i pori.

Comunicare è già agire. Si può agire anche in altro modo, certo. Un modo rottamatore quindi rischioso, controverso, spregiudicato, ma non così rischioso, così controverso, così spregiudicato. Poi senti dire in Tv da Claudio Velardi che Renzi pare abbia già pensato di unificare gli uffici stampa dei suoi ministeri in uno, il suo, e allora capisci che forse ha ragione lui.

@kuliscioff 

Pin It on Pinterest

Share This