di Kuliscioff per the Front Page

6000 parole, 5500 delle quali ad occupare lo spazio tra un “new generation” (15 volte) e un “change” (30). A due-minuti-due dalla fine, eccoti il key message: “ottimismo”. E in rapida successione, le articolazioni “optimistic”, “we-are-the-optimistics”, “labour-is-the-party-of-optimism”, e via così fino al delirante epilogo: “We are the optimists and together we will change Britain”. E questo è quel che resta del primo speech di Ed Miliband, nuovo leader del Labour Party, il quarantenne che ha portato una nuova generazione al potere e che in qualche modo vuole cambiare le cose. Il ‘come’ verrà dopo. Ottimismo, compagni!

Pin It on Pinterest

Share This