Federica Mogherini ha pianto. Abbiamo pianto tutti, ieri. Questo ci rende meno forti, noi europei?
Dall’Alto rappresentante per la politica estera dell’Ue – si è detto – non ci si attende commozione, ma fermezza. Churchill non lo avrebbe mai fatto – ha chiosato Massimo Bordin nella puntata post tragedia di Stampa e Regime. La stessa Mogherini, in missione in Giordania, ha ritenuto di dover scusare quella sua manifestazione di vulnerabilità scrivendo a Repubblica una letterina di giustificazioni in cui, da brava burocrate, inserisce la frasetta rituale sull’impegno che naturalmente le istituzioni europee prenderanno contro il terrorismo, come se ci fosse pure bisogno di dirlo.

Articolo integrale su Gli Stati Generali.

Pin It on Pinterest

Share This