images-3Berlusconi è il padrone di quella cosa che non è mai stato un partito, non ha mai costruito né un progetto politico, né nutrito un orizzonte culturale, né allevato teste pensanti in grado trovare nel proprio agire una motivazione altra da Berlusconi – qualunque cosa questo potesse significare. Di gente in gamba naturalmente ce ne è stata e ce ne è ancora – se non proprio in quella bad company chiamata Forza Italia, nell’area politico-culturale che trova il proprio riferimento nei conservatori britannici. Trovo devastante l’ossessione ideologica tea-partista per qualunque cosa sia pubblico – non foss’altro perché resta un esercizio retorico elitista e compulsivo, oltretutto non sempre fondato né corroborato dall’esperienza reale. E non perché lo Stato sia buono, ma perché il privato non necessariamente lo è. Un po’ di buon senso liberale: è questo da cui credo bisognerebbe ricostruire. Una visione chiara di societá libera, aperta; istituzioni leggere e funzionanti; de-ideologismi di qualunque natura – anti-statalismi velleitari compresi. La libertá è massificabile, ci si possono prendere i voti. Se ne possono prendere pure tanti se, invece di considerare gli elettori ritardati mentali ignoranti parassiti si cominciasse a offire loro quelle rassicuranti certezze di cui hanno bisogno, e che sinistra e populisti danno loro, ingannandoli a vario modo. La libertá – che è la vera risposta alle domande di chi cerca riscatto, opportunitá, quelli che hanno meno – deve essere tradotta in lingua di massa, musica di massa, letteratura di massa, cinema di massa. E basta con sto Ostellino che non se ne può più. E basta con sto abberlusconi che ci ha rotto…(rima baciata). Forza Italia non va cambiata, va solo abbandonata. Va fatto altro e i modi ci sono: smettiamola con sta storia che serve il miliardario, passera o chi per lui, che venga a salvarci. Confido che i giovani talenti liberi – più che liberali – abbiano non solo le idee, ma il coraggio di scrivere loro il nuovo format italiano del progressismo di destra.@kuliscioff

Pin It on Pinterest

Share This