Kibbutz

Da ragazzina ero intrippatissima con l’idea del kibbutz. I kibbutz all’epoca erano quelli originari, comunità di socialismo reale. Non credo di averne avuto piena contezza, allora, ma da ragazzini è normale, si vuole andar lontano dai genitori, stare con...

Borders

Da Tel Aviv ad Haifa, da lì verso nord fino al confine col Libano. C’è un villaggio, Metulla, alcune casette, dei campi coltivati lungo la linea di confine. Un po’ più là il Golan. Un signore ci invita ad entrare. La sua terrazza affaccia sul Libano, dove...

Israele, pragmatica utopia

Ieri sera a Gerusalemme, cena di Shabbat da persone di origine italiana, borghesia israeliana, figlia ventenne volontaria nell’esercito – a Gaza durante il conflitto, ed ancora di stanza aldiqua del confine, a pochi metri dalle postazioni di lancio –...

La pace per la piazza si fa con la guerra

Ieri sera qui a Tel Aviv c’è stata  una manifestazione dei cittadini delle ciità e dei kibbutz a sud di Israele, una manifestazione pacifica contro lo stillicio di razzi sparati da Gaza in continuazione, non di rado anche durante il cessate il fuoco,...

Due o tre cose che ho imparato di Israele

Arrivata ieri sera a Tel Aviv. La prima cosa che ho notato, appena atterrata, è  l’indicazione del rifugio – qui nella foto. La seconda è il Wifi, free al Ben Gurion. La terza è che le scritte, le segnaletiche, le indicazioni, le etichette delle cose sono...

Pin It on Pinterest